Affidabilità Creditizia di cosa si tratta e come ottenerla

Per accedere al mercato del credito e’ importante avere una buona affidabilità creditizia

Si intende per affidabilità creditizia una prospetto che la banca emette per valutare la condotta finanziaria di ogni soggetto che richiede un prestito.

Una buona affidabilità creditizia consente di ottenere credito più facilmente

L’affidabilità creditizia è quindi un parametro importante che consente di accedere più facilmente al mercato del credito.

Ma di cosa si tratta?

E’ sorta di pagella che la banca emette per valutare la condotta finanziaria di ogni soggetto che richiede un prestito.
Si tratta di un valore indicativo che rappresenta la capacità che un soggetto ha nel rispettare l’impegno preso nel corso di un finanziamento anche in termini di puntualità nel rimborsare il debito.

Nel dettaglio, l’affidabilità creditizia è composta da più valutazioni che comprendono vari elementi:

  • Il grado di indebitamento della persona o azienda che domanda il prestito
  • La capacità economica del richiedente
  • Le entrate mensili e il rapporto tra reddito e debito
  • L’onorabilità di pagatore ossia la puntualità nel rimborsare le rate

La banca, quindi, quando viene chiesto un finanziamento prima di decidere se concederlo o meno raccoglierà tutte le informazioni relative al soggetto richiedente interfacciandosi con le “Centrali rischi“, una sorta di banche dati riservate, in cui vengono inserite anche le eventuali irregolarità commesse dal richiedente nel corso intero della sua storia creditizia.

L’affidabilità viene calcolata a partire da un punteggio, il credit score, che tiene conto sia di elementi di merito, come la puntualità nei pagamenti, che di quelli di demerito, come insolvenze e ritardi.

Nel caso della prevalenza di elementi positivi al soggetto/ente verrà affidato un punteggio maggiore che corrisponderà ad un’alta affidabilità creditizia, mentre qualora fossero superiori gli elementi negativi, il credit score diminuirà decretando una minore solvibilità del richiedente, che avrà quindi maggiori difficoltà di accedere al prestito/mutuo richiesto.

E’ importante comunque ricordare che non esistono dei parametri fissi che permettono l’ottenimento o meno di un fido: ogni banca deciderà come comportarsi col cliente in base alle proprie valutazioni.