Il consulente al lavoro

Il Promotore ha come punto di riferimento per lo svolgimento della propria attività un ufficio dove opera ricevendo la clientela e dove si confronta con una struttura manageriale sempre presente.

Nel suo ufficio il Promotore ha a disposizione tutto ciò che è indispensabile per lo svolgimento della sua attività: supporti tecnici, servizi di segreteria, materiali di lavoro ed informazioni.

Ovviamente, l’attività di consulenza è prestata anche presso la sede dell’impresa: un’occasione preziosa questa, al fine di conoscere meglio l’imprenditore e la sua struttura in modo da potersi meglio relazionare con l’Ufficio Fidi e fornire tutte le informazioni necessarie per una corretta lavorazione delle richieste di garanzia consortile.

La struttura manageriale supporta l’attività dei Promotori mediante il raccordo con la Sede Centrale, dando così immediato corso operativo all’istruttoria delle pratiche della clientela e seguendo l’istruttoria stessa fino al momento dell’erogazione.

Nel gestire le proprie attività il Promotore, pur operando nell’ambito di una struttura, gode della massima autonomia, nel rispetto dei valori e degli impegni assunti col Consorzio e sempre nell’interesse del cliente.