Domanda di sospensione per aziende ai sensi del decreto legge 17 marzo 2020 n. 18 “Cura italia”

Proroga moratoria per le PMI ex art. 56 del DL n. 18 del 2020

Si comunica che l’articolo 65 del Decreto del 14/08/2020 ha previsto la proroga dal 30/09/2020 al 31/01/2021 della Moratoria introdotta dal Decreto Cura Italia.
In dettaglio, la disposizione prevede lo spostamento dal 30 settembre 2020 al 31 gennaio 2021 del termine di scadenza delle misure di sospensione previste dal DL Cura Italia (pagamento dei mutui a rimborso rateale; rimborso prestiti non rateali; aperture di credito a revoca e prestiti a fronte di anticipi su crediti). Per le imprese che si sono già avvalse della moratoria è previsto un meccanismo di proroga automatico: in assenza di alcuna comunicazione da parte dell’impresa beneficiaria, la sospensione è automaticamente prorogata; va invece espressamente comunicata la rinuncia alla proroga.
Le imprese che, alla data di entrata in vigore del Decreto succitato, non si sono avvalse della moratoria, il termine ultimo per poterne beneficiare è il 31 dicembre 2020 (con sospensioni sino al 31 gennaio 2021).